Parrocchia San Giacomo - Lucera FG
- Santo del giorno: S. Padre Pio da Pietrelcina

Parrocchia San Giacomo Maggiore Apostolo - Lucera

La Domenica della chiamata

La Domenica della chiamata

primopiano > news

II Domenica per annum – B La domenica della chiamata…. “Maestro dove abiti?”

Oggi il Vangelo, preso dall’evangelista Giovanni, ci racconta la bella esperienza di Giovanni e Andrea che incontrano Gesù, il Messia e dopo avergli chiesto: “Dove dimori?” sono invitati a stare con Lui. Giovanni ha impresso questa esperienza nel suo cuore e ne ricorda anche l’ora. I due passano una giornata con Gesù, una giornata che cambia totalmente la loro vita. Dopo questa esperienza cambia tutto, infatti si rendono subito apostoli e così Andrea va dal fratello Simone e lo porta da Gesù.

Oggi, è la domenica della chiamata. Anche nella prima lettura ascolteremo una chiamata, quella di Samuele. Il giovinetto è guidato da Eli ad imparare a ascoltare la parola di Dio. Al termine di un cammino di accompagnamento Samuele impara “parla Signore, il tuo servo ti ascolta!” 

Le due letture che la chiesa ci propone ci aiutano a comprendere che la vita cristiana è una risposta al Signore che parla e che invita a “stare” con Lui. La vita cristiana e la nostra fede è una risposta personale a un Dio che ci parla e che vuole condividere la sua vita con noi “venite e vedete”. 

La nostra fede non è una filosofia o un idea. Essa è la vita nostra che si lascia coinvolgere e riempire dalla vita di Gesù. Questo lo viviamo in ogni santa eucaristia, che diventa la scuola per imparare ad ascoltare e l’occasione per vivere con Gesù. È Lui che ci coinvolge nella sua vita e ci dona tutte le grazie necessarie per viere bene con Lui, per Lui e in Lui. Solo così  - dopo l’ascolto e l’esperienza vitale con Gesù – diventeremo anche noi profeti (Samuele) e apostoli (Giovanni e Andrea…) capaci di annunciare la bellezza dello stare con Lui.


<<pagina precedente