Parrocchia San Giacomo - Lucera FG
- Santo del giorno: S. Adeodato vescovo

Parrocchia San Giacomo Maggiore Apostolo - Lucera

Vangelo della Domenica: Dio ha tanto amato il mondo da dare suo figlio!

Vangelo della Domenica: Dio ha tanto amato il mondo da dare suo figlio!

primopiano > news

IV Domenica di Quaresima – B “Dio ha tanto amato il mondo da dare suo Figlio…!”

Oggi, IV domenica di Quaresima, ascolteremo ancora il Vangelo di Giovanni, che racconta del dialogo tra Gesù e Nicodemo. Un dialogo ricco di amore tra il Maestro e uno dei capi del Sinedrio. Il brano che ci viene proposto parte dalla solenne affermazione “…come Mosè innalzo il serpente nel deserto….così bisogna che il Figlio dell’uomo sia innalzato…”, per poi giungere alla grande rivelazione: “Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito…” Ecco il motivo della nostra gioia: Dio ci ha tanto amato…! 

Il Figlio venne nel mondo…Egli è venuto a salvare il mondo,…Egli era la luce, ma gli uomini preferirono le tenebre…e questa scelta personale diventa per chi la compie atto di giudizio su se stesso…un atto di condanna! Infatti, Dio mai condanna…anzi…Egli solo salva!

Gioiamo dal profondo del cuore per questa bella notizia che, quasi a metà del cammino quaresimale, risuona nelle nostre assemblee e nei nostri cuori. Lo stesso salmo ci invita alla gioia e alla letizia. E oggi celebriamo la domenica “in laetare” (=della gioia). Esultiamo e rallegriamoci dal profondo del cuore perché Dio “ci ama tanto”. Alziamo i nostri occhi verso colui che “innalzato” ci attira col suo amore. Guardiamo a Gesù, nostro Signore e Salvatore, che dalla croce ci grida tutto il suo amore. 

Ogni tanto ripetiamoci: Per me, solo per me, Egli ha donato tutto! E io? Cosa ho imparato da Gesù? So anche io donare qualcosa per gli altri e agli altri…o (furbetto) prendo solo dall’Amore grande di Dio, ma quando poi devo dare io…quando devo condividere con gli altri qualcosa di mio….quando tocca a me dare misericordia, perdono, tempo, amore, pazienza, disponibilità, comprensione….non so farlo….non lo voglio fare….non mi va di farlo….

Alla scuola dell’amore donato senza misura o imparo e mi decido…oppure non sono davvero discepolo di Gesù! Il Signore ci aiuti, e la sua Grazia non ci abbandoni…


<<pagina precedente