Parrocchia San Giacomo - Lucera FG
- Santo del giorno: S. Marco solitario

Parrocchia San Giacomo Maggiore Apostolo - Lucera

Vangelo della Domenica: Il Fuoco del messaggio di Gesù

Vangelo della Domenica: Il Fuoco del messaggio di Gesù

primopiano > news

XX domenica del tempo per annum – Il fuoco del messaggio di Gesù!

La Parola di Dio che oggi ascolteremo può lasciarci un po’ tutti perplessi. E’ una Parola forte, disarmante. Gesù parla di un fuoco che è venuto a “a gettare nel mondo”. Parla di una divisione che è venuto a portare. Strano! Ma come Gesù il segno dell’amore del Padre, il buon pastore, l’amico dei peccatori che accoglie e perdona; Gesù che si commuove e si prende cura di ognuno e delle folle, parla di divisione e occasione di incomprensione… sembra che tutto vada al rovescio!?!?

Breve il testo evangelico, ma sconvolgente le conseguenze che porta nella vita di ognuno di noi. Il messaggio del Vangelo è qualcosa di radicalmente sconcertante. La Parola di Gesù deve essere presa un pò più seriamente da noi cristiani. Non si può giocare con il Signore. Eppure noi siamo un po’ abituati a prendere tutto sotto gamba! Il Vangelo lo adattiamo comodamente alle nostre esigenze.. e così spesso lo “allunghiamo” con l’acqua della nostra superficialità, lo mortifichiamo, lo trasformiamo, lo “rivoltiamo” a nostro comodo. Dobbiamo invece oggi chiedere a Gesù che ci dia la forza di viverlo davvero in maniera seria, coerente, fattiva. La Parola di Gesù è un fuoco che deve entrare nella vita di ognuno di noi, e se ci mette in crisi, perché ci fa sentire tutta la distanza tra la santità di Dio e la nostra esistenza, allora è tempo di convertirci. Vivere fino in fondo la Parola vuol dire anche andare contro corrente, affermare la santità di Dio e il suo amore  nella vita di ogni giorno, nelle nostre relazioni, a scuola, in ufficio, a casa. Purtroppo qualcuno sbuffa se parliamo un po’ di più di Gesù, qualcuno sente fastidio anche se ci vede andare in chiesa qualche volta in più. A noi la forza e il coraggio di testimoniare il nostro essere di Cristo. Non dobbiamo temere di annunciare Gesù! Egli, in questo Vangelo ci ha confidato un suo desiderio: “sono venuto a portare il fuoco in questo mondo e come vorrei che fosse un incendio!”.  Quante volte la nostra indolenza, la nostra paura, la nostra freddezza, il nostro poco entusiasmo ha spento questo fuoco di verità, di libertà, di amore che Gesù è venuto a portare.


<<pagina precedente